Formula 3 europea: Norisring

FIA Formula 3 European Championship 2018, round 3, race 1, Norisring (DEU)

Tra incidenti e interruzioni infinite al Norisring la Formula 3 europea sembra aver ristretto la lista dei pretendenti al titolo. Armstrong, Ticktum e Ahmed si confermano essere i pilotini che meglio riescono ad unire velocità e costanza di rendimento.

A questi tre questo weekend si è aggiunto Juri Vips, finalmente in grado di concretizzare la sua velocità in risultati di spessore centrando la prima vittoria stagionale. In casa Prema dopo Armstrong il migliore è stato Shwartzman, anche se a causa di un contatto con Ahmed non è riuscito a sfruttare la pole in Gara 2, un po’ sottotono invece gli altri, ma Aron riesce comunque a raccogliere qualche buon punto con il secondo posto in Gara 1.

Daruvala salva un weekend deludente e sfortunato per il team Carlin, con Fenestraz ritirato per incidente sia in Gara 1 che in Gara 3 e con Habsburg che ancora non è riuscito a replicare quanto di buono visto sul finale della passata stagione. L’incidente di Vaidyanathan al via di Gara 2 infine complica ulteriormente un weekend già difficile.

Accanto al nome del pilota analizzato troverete le posizioni di arrivo nelle tre gare in programma nel weekend.

Marcus Armstrong (P1/P2/P3)

FIA Formula 3 European Championship 2018, round 3, race 1, Norisring (DEU)

Da tre ritiri in quattro gare a tre podi in tre gare, questo è l’effetto che ha fatto il Norisring su Marcus Armstrong. Pole in Gara 1 vinta da dominatore, seconda posizione ereditata da Ahmed in Gara 2 e infine terzo gradino del podio in Gara 3. Il neozelandese riesce finalmente a concludere un weekend senza inconvenienti e la scorpacciata di punti lo proietta in testa al campionato. Questo pilotino continua a confermarsi un ottimo investimento per Prema e FDA, arrivato in Formula 3 non con i favori del pronostico ora rischia di far saltare il banco.

Juri Vips (P7/P1/P2)

FIA Formula 3 European Championship 2018, round 3, race 2, Norisring (DEU)

Come accaduto per Armstrong, compagno di team e di battaglie lo scorso anno in Formula 4, anche per Juri Vips questo weekend sono arrivate belle soddisfazioni. La velocità vista in Ungheria si è concretizzata definitivamente in Gara 2, dove il pilota estone ha colto il suo primo successo stagionale. Il secondo posto in Gara 3 poi mantiene alta la fiducia in vista del prossimo appuntamento. In una classifica che si è notevolmente accorciata Vips diventerà un cliente scomodo un po’ per tutti: velocissimo e abile nei sorpassi, potrebbe inserirsi nella lotta per il titolo senza troppi complimenti.

Dan Ticktum (P4/DNF/P1)

FIA Formula 3 European Championship 2018, round 3, race 3, Norisring (DEU)

Ancora un weekend con più complicazioni del previsto per Dan Ticktum, anche al Norisring infatti arriva un ritiro in Gara 2, come era già successo a Pau e all’Hungaroring. Dan stalla in partenza, tutti riescono ad evitarlo tranne Vaidyanathan che “non stava guardando avanti ma di lato”, parole sue. La botta è violentissima ed entrambe le macchine ne escono malconce, con la Dallara del pilota inglese ad avere la peggio con il retrotreno completamente distrutto. Fortunatamente cioè che hanno assorbito le vetture non l’hanno assorbito i piloti ed entrami escono incolumi. Il team Motopark però è chiamato al miracolo per ricostruire la vettura del pilota inglese, miracolo che arriva, così come arriva la splendida vittoria Dan Ticktum in Gara 3 a ripagare di tutti gli sforzi, nonostante il pilota accusasse ancora un leggero mal di testa causato dall’incidente della gara precedente. Ticktum deve ancora avere un weekend completamente privo di imprevisti in gara, ma il fatto che nonostante tutto sia comunque secondo in classifica ad un solo punto da Armstrong fa capire perché sia ancora lui il favorito per il titolo.

Enaam Ahmed (P14/P15/P8)

FIA Formula 3 European Championship 2018, round 3, race 2, Norisring (DEU)

I risultati ottenuti da Ahmed in questo weekend potrebbero indicare un primo calo di rendimento del pilota inglese del team Hitech, ma non è proprio il caso. Dopo un errore in staccata in Gara 1 che lo porta fuori dai punti, per le qualifiche valide per la griglia di Gara 2 e 3 ad Enaam scatta il famoso click e torna ad essere velocissimo: conquistando la prima e la terza posizione nella qualifica del suo gruppo, che gli valgono la partenza dalla seconda e sesta posizione per le gare di domenica. In Gara 2 giunge al traguardo in seconda posizione, ma una penalità a fine gara di 20 secondi per aver spinto a muro il poleman Shwartzman al primo giro lo manda fuori dai punti. In Gara 3 non riesce a resistere all’arrembaggio dei piloti Prema nelle ultime fasi di gara e chiude ottavo. I punti pesanti questo weekend per Ahmed non sono arrivati, anzi la classifica lo vede staccato di 14 lunghezze dalla vetta, quando arrivava al Norisring con 18 punti di vantaggio, ma la velocità c’è stata anche questo weekend, può ancora giocarsela alla grandissima.

Jehan Daruvala (P3/P6/P5)

FIA Formula 3 European Championship 2018, round 3, race 3, Norisring (DEU)

Con tre prestazioni solide anche se non eccezionali Daruvala salva il bilancio del weekend del team Carlin. Al Norisring Jehan fu velocissimo anche l’anno scorso, centrando l’unica vittoria stagionale, e quest’anno ha continuato a trovarsi a suo agio nel velocissimo cittadino. Il pilota supportato dalla Force India quest’anno sembrava dover essere un sicuro protagonista, ma la sfortuna e la competitività sotto le aspettative del team Carlin gli stanno facendo passare dei weekend complicati. In una classifica che rimane comunque piuttosto corta Jehan può ancora dire la sua, ma serve una vittoria al più presto.

Classifica generale e prossimo appuntamento

In classifica generale comanda Armstrong a quota 101, con un solo punto di vantaggio su Ticktum, Ahmed scivola invece al terzo posto conquistando solo 4 punti nel weekend del Norisring. Prossimo appuntamento dal 13 al 15 luglio sul circuito olandese di Zandvoort, altro circuito tortuoso dove sarà fondamentale una buona qualifica.

classifica f3 norisring 2018

Potrebbe interessarti anche...